Un bellissimo libro per avvicinarci alla Pasqua

Un bellissimo libro per avvicinarci alla Pasqua

Un libro eccellente. Ricostruisce la storia di Ponzio Pilato con i pochi dati dei vangeli e con altri dati di autori dei primi secoli cristiani ‘maneggiati’ con cura e competenza da uno storico navigato. Il sottotitolo ‘un enigma tra storia e memoria’ rende ragione della prospettiva in cui si pone l’autore: tentare di essere fedele a una storia scarsa di dati sull’argomento, comunque sufficienti per ricostruire la vicenda di un personaggio e contemporaneamente rispettare una memoria dei credenti i cui racconti vanno oltre la storia senza tuttavia dimenticarla o tradirla. Il risultato è ottimo; inoltre scritto in un italiano pregevole e scorrevole (capita raramente di questi tempi!). La figura del protagonista ne esce ben caratterizzata, ben inserita nel suo contesto storico, culturale e politico; con una conclusione a sorpresa che giustifica come mai i cristiani lo ricordino con enfasi nella propria professione di fede. Una lettura che raccomando a tutti per prepararsi bene all’ascolto dei racconti della passione nelle prossime celebrazioni pasquali.
Battista Rinaldi

Scrivici

1 + 15 =